CARABINIERI ROVIGO Denunciato un giovane 22enne per furto aggravato in un esercizio pubblico di Stienta nell’agosto del 2017 

Lasciò delle tracce sul luogo del reato: ladro individuato 

Baccaglini VW locator

Sono state le tracce lasciate nel bar di Stienta dove aveva commesso il furto ad identificare il ladro: un 22enne di nazionalità romena già residente nella Provincia di Bologna con precedenti 



Rovigo - Aveva commesso un furto aggravato in un bar di Stienta nell’agosto del 2017, a distanza di un anno i Carabinieri del nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Rovigo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria il 22enne di nazionalità romena già residente nella Provincia di Bologna, con precedenti.

Il reato è stato scoperto grazie alle tracce lasciate dall’autore sul luogo del reato, le quali erano state rilevate da personale specializzato dell’Arma e attraverso le analisi effettuate dal Comando Ris di Parma associate al suo Dna. Il giovane risulta da tempo irreperibile dal territorio italiano in quanto nella stessa indagine condotta dai militari del Nor di Rovigo, era risultato autore di numerosi colpi commessi con lo stesso modus operandi nelle province di Rovigo, Modena e Bologna, e per quali il Tribunale di Rovigo aveva emesso un ordine di custodia cautelare in carcere. 

Il soggetto era stato arrestato nell’ottobre dello scorso anno e successivamente sottoposto agli arresto domiciliari presso la sua abitazione di Bologna, da dove poi si era evaso facendo perdere le proprie tracce.

13 luglio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento