POLIZIA ADRIA (ROVIGO) Si annunciavano come tecnici della Lottomatica, ma era tutto falso. Denunciati due uomini residenti del Lazio

Denunciati i truffatori della tabaccaia 

Baccaglini VW locator

Il commissariato di Adria ci ha messo diversi mesi per scovarli, non era facile. Avevano truffato una tabaccaia della città etrusca derubandola di oltre 3 mila euro fingendosi dei tecnici della Lottomatica e trasferendo il denaro in quattro carte prepagate intestate a soggetti pagati qualche decina di euro per il disturbo. Denunciati B.M. 55 anni di Frosinone e L.A. 52 anni di Roma 



ADRIA (RO) - Una complessa indagine quella svolta dalla divisione anticrimine del commissariato della Polizia di Stato di Adria. La denuncia era partita il 22 agosto 2017, il modus operandi è noto. 

Una telefonata ricevuta da una tabaccaia di Adria da un finto operatore di un call center della Lottomatica che preannuncia l’arrivo di un tecnico (falso) per verificare il funzionamento del dispositivo per il pagamento telematico, una volta sul posto il secondo uomo si addebita ciò che vuole in qualche carta prepagata e si dilegua. Quando l’esercente si accorge ormai la frittata è fatta.

E’ quello che è successo, lunghe e tortuose le indagini svolte dagli uomini del commissario capo Francesco Mattioli, il motivo è semplice. Il falso tecnico della Lottomatica aveva effettuato quattro versamenti su altrettante carte intestate a soggetti diversi pagati per il “disturbo” un centinaio di euro. Sottratti alla tabaccaia ben 3 mila e 66 euro.

Ad incastrare i due truffatori le celle telefoniche agganciate al momento della chiamata alla tabaccheria di Adria, i due sono del Lazio, una volta individuati sono stati denunciati, uno è anche stato riconosciuto dalla truffata. A finire nei guai B.M. 55 anni di Frosinone e L.A. 52 anni di Roma (il telefonista). Ora si indaga se i due hanno nel frattempo messo a segno altri colpi simili, prima o dopo.

 

 

17 luglio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento