DIOCESI ADRIA ROVIGO Chiude mercoledì 18 alle 21 la rassegna dell'ufficio famiglia con il magistrato del Tar, Pino Morandini 

Ultimo appuntamento con “E' di notte che si vedono le stelle”

TedxRovigo

L'incontro gratuito è rivolto a tutti, in particolare a famiglie, giovani, educatori in ambito scuola, sanità, associativo nell'incontro con un professionista che ha conseguito risultati significativi nelle leggi regionali sul “pacchetto famiglia” e “pacchetto lavoro” del Trentino



ROVIGO - Ultimo appuntamento della rassegna “E' di notte che si vedono le stelle” mercoledì 18 luglio alle 21 nei campi sportivi di via Fermi a Rovigo. 

Il viaggio ideale in 4 tappe per tutta la famiglia con spazi dedicati a adulti e bambini terminerà con il magistrato del Tar, Pino Morandini che guiderà nella tappa finale con il tema “Quanto è nelle nostre mani per migliorare il mondo?”. Protagonisti o solo spettatori? Ci sarà un dialogo e un confronto aperto sugli aspetti salienti del nostro tempo che provocano e interpellano. 

L'incontro gratuito è rivolto a tutti, in particolare a famiglie, giovani, educatori in ambito scuola, sanità, associativo nell'incontro con un professionista che ha conseguito risultati significativi nelle leggi regionali sul “pacchetto famiglia” e “pacchetto lavoro” del Trentino. Sarà presente il gruppo astrofili che intratterrà con il telescopio bambini e ragazzi, oltre agli animatori della Croce rossa. L'evento è promosso dall'Ufficio famiglia diocesano di Rovigo, Il Comitato “difendiamo i nostri figli” di Rovigo e l'Age di Rovigo.

17 luglio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Lasciateci don Rossano! La parrocchia di San Pio X contro il vescovo

    TRASFERIMENTI DIOCESI ADRIA - ROVIGO I fedeli contestano le decisioni di monsignor Pierantonio Pavanello e si dicono pronti a contattare i suoi superiori pur di non perdere il loro parroco che è stato assegnato a Corbola

  • Don Nicola e don Daniele non s’hanno da toccare

    TRASFERIMENTI DIOCESI ADRIA - ROVIGO Due parroci molto amati e delle comunità che si mobilitano per evitare il loro trasferimento. Sembra una storia d’altri tempi ma è quanto sta avvenendo a Bergantino e Castelnovo

  • Nuovi parroci: la mappa completa dei trasferimenti

    DIOCESI ADRIA ROVIGO Tutti i nuovi spostamenti dei parroci del Polesine e la creazione di quattro nuove unità pastorali. Il commento del vescovo Pierantonio Pavanello

  • Il momento dei saluti, si cambia

    DIOCESI ADRIA ROVIGO (ROVIGO) Don Nicola Albertin, responsabile della parrocchia di Bergantino e don Daniele Spadon di Castelnovo Bariano saranno trasferiti in altre parrocchie

  • Dall’Altopolesine al capoluogo

    DIOCESI ADRIA ROVIGO Cambio di responsabili di parrocchie: Don Guido Lucchiari sarà nuovo parroco di San Pio X dopo essere stato ad occhiobello. I ringraziamenti del sindaco Daniele Chiarioni per l’attività svolta 

  • La vita prima di tutto 

    IMMIGRAZIONE Anche il Vescovo della diocesi di Adria e Rovigo, Pierantonio Pavanello, sposa la nota della Conferenza Episcopale Italiana

  • In Polesine si divorzia di più in Altopolesine, ma la famiglia tiene

    SOCIETA’ PROVINCIA ROVIGO Da un’analisi Istat emerge che in Altopolesine i matrimoni sono più brevi rispetto al comuni del Bassopolesine. A Ficarolo le nozze più a rischio, a Pettorazza invece il comune dove c’è una maggiore solidità 

Tra ville e giardini 2018