CARABINIERI BADIA POLESINE (ROVIGO) Un nomade 22enne è finito nei guai: la sera del 7 agosto ha tentato di fuggire per le campagne ma è stato preso e denunciato per ricettazione

Cerca di fuggire con 96 chili di caffè in auto, preso 

TedxRovigo

La merce era stata rubata la notte stessa dalla torrefazione “Union Global srl” di Campiglia dei Berici in provincia di Vicenza. Il 22enne era già noto alle forze dell’ordine e sottoposto ad obbligo di firma



BADIA POLESINE (RO) - Ha tentato di fuggire con la merca appena rubata ma è stata intercettato e catturato dai carabinieri. Un nomade 22enne di Badia Polesine è finito nei guai ed è stato denunciato per ricettazione. Il fatto è avvenuto la sera del 7 agosto quando il 22enne alla guida della sua auto in via Rialto, per far perdere le proprie tracce, è uscito di strada imboccando la campagna. 

Ma la sua fuga è durata poco visto che è stato rintracciato dai militari dell’Arma che, dopo una perquisizione del veicolo hanno rinvenuto, occultati, 96 chili di caffè che era stato rubato poco prima dalla torrefazione “Union Global srl” di Campiglia dei Berici in provincia di Vicenza. La merce è stata restituita, mentre il 22enne, già sottoposto ad obbligo di firma e con precedenti penali è scattata la denuncia.

11 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Tra ville e giardini 2018