CRIMINALITA’ ROVIGO Coppia di anziani picchiata selvaggiamente ad Arquà Polesine nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 agosto. Indagano i Carabinieri

Picchiati con ferocia e derubati, seconda rapina violenta in due giorni

Strenne in Piazza Natale 2018

Pestati a tal punto da richiedere l’intervento del Suem e l’accesso in Ospedale, da cui dopo una notte di controlli sono stati dimessi. Anziani rapinati ad Arquà Polesine mentre erano in casa. Sul posto i Carabinieri e la Guardia di Finanza a supporto 



ARQUA’ POLESINE (RO) — E’ allarme. Alle due di notte Carabinieri e Guardia di Finanza erano ancora in via Provinciale ovest ad Arquà Polesine, sanguinosa rapina in abitazione, la seconda nel giro di poche ore. A Giacciano con Barucchella in via Dosso (LEGGI ARTICOLO) con le stesse modalità era stata assaltata una casa in via Dosso.

La coppia di anziani è stata selvaggiamente picchiata e rapinata, una ferocia inaudita contro persone indifese.
Il Suem118 di Rovigo ha trasportato la coppia in ospedale per la gravità delle ferite. A pochi chilometri la Transpolesana come via di fuga, tutto fa pensare che ci possa essere un collegamento con la rapina di mercoledì 22 agosto. Indagini serrate dei Carabinieri. 
I due anziani dopo gli accertamenti durante la notte in Ospedale a Rovigo sono stati dimessi in mattinata.

25 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Confartigianato Polesine 11 dicembre 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento