ROVIGO Il 5 settembre la presentazione ufficiale di “Sinergie per un viaggio sicuro”, il progetto che mira a ridurre la dispersione scolastica in provincia 

Nessun abbandono pre termine, obiettivo possibile

Confartigianato evento 21 novembre 2018

Sinergie per un viaggio sicuro parlerà ai giovani tra gli 11 e 17 anni, ma anche ai loro genitori e ai loro insegnanti. Attraverso il coinvolgimento diretto di ben 12 enti partner, di 6 comuni e di Veneto Lavoro.


ROVIGO - Enti e comuni polesani si mettono in rete per ridurre la dispersione e l’abbandono scolastico in provincia di Rovigo. E’ in rampa di lancio il progetto Sinergie per un viaggio sicuro, selezionato dall’impresa sociale Con I Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile e finanziato attraverso il bando “Adolescenza”. Soggetto responsabile di Sinergie per un viaggio sicuro è il Centro Territoriale di Supporto ai Bisogni Educativi Speciali di Rovigo, che coordinerà un ricco ventaglio di iniziative e attività nel corso dei due anni scolastici 2018/2019 e 2019/2020.

Sinergie per un viaggio sicuro parlerà ai giovani tra gli 11 e 17 anni, ma anche ai loro genitori e ai loro insegnanti. Attraverso il coinvolgimento diretto di ben 12 enti partner, di 6 comuni e di Veneto Lavoro, si intende superare la frammentazione dei pochi servizi educativi extrascolastici attualmente esistenti in Polesine e, soprattutto, rispondere concretamente alle esigenze di un territorio che in tema di povertà educativa e dispersione scolastica si specchia su statistiche poco rassicuranti.

Sinergie per un viaggio sicuro sarà presentato ufficialmente mercoledì 5 settembre, alle ore 17, all’Auditorium del liceo scientifico “P.Paleocapa” di Rovigo (via De Gasperi). Durante l’evento ogni ente protagonista del progetto esporrà nel dettaglio le attività proposte nel corso del biennio. Inoltre, saranno spiegate le modalità con cui ragazzi e famiglie potranno accedere alle tante attività in calendario. L’incontro è aperto a tutti. Sono invitati a partecipare, in particolar modo, dirigenti scolastici e docenti, refrenti di progetto, referenti intercultura, coordinatori inclusività, referenti alla salute e referenti alternanza scuola-lavoro. 

 

 

31 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento