L’ANNIVERSARIO ROVIGO Domenica 14 ottobre a Castelguglielmo, San Bellino e Villamarzana verrà ricordato l’eccidio 

43 rintocchi per non dimenticare

Baccaglini VW locator

Il 14 ottobre celebrazioni del  74° anniversario dell'Eccidio di Villamarzana. Si parte da Castelguglielmo per proseguire a San Bellino, dalle 10 la cerimonia continua a Villamarzana


VILLAMARZANA (ROVIGO) - La Provincia di Rovigo in collaborazione con i comuni di San Bellino, Castelguglielmo e Villamarzana si preparano al 74esimo anniversario dell’eccidio.

Domenica 14 ottobre si partirà davanti al Palazzo Municipale di Castelguglielmo dove alle 8 e 45 è prevista la deposizione di fiori sul monumento dei Martiri di Piazza Vittorio Veneto e l’alzabandiera. A seguire ci sarà il corte fino al cimitero per la deposizione della corona al Mausoleo dei Martiri.

Alle 9 e 30 a San Bellino verrà deposta una corona davanti alla lapide M. Giovanni Tassi, alle 10 poi il ritrovo è al cimitero di Villamarzana. Alle 10 e 15 celebrazione della Santa Messa al Monumento dei 43 Martiri. I rintocchi della campana sarà a loro dedicata, il sindaco Claudio Vittorino Gabrielli deporrà tre corone nel cippo antistante la casetta del Barbiere. Ci sarà anche l’intervento dell’istituto scolastico N. Copernico A. Carpeggiani di Ferrara. Alle 11 e 15 commemorazioni ufficiali con Fausto Merchiori, Alessandro Pollio Salimbeni del comitato Nazionale Anpi. Alle 11 e 45 è prevista la chiusura della commemorazione con la banda musicale “Le giovani note di Euterpe” dell’istituto comprensivo di Fiesso Umbertiano diretta dal Maestro Francesco Centin.

4 ottobre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento