EVENTI LENDINARA (ROVIGO) Dai primi di dicembre al 6 gennaio del 2019 pullulano le iniziative coordinate dalla Pro Loco: concerti, mostre, cacce al tesoro, cenone dei fine anno, premi letterari, presepe vivente, recite natalizie, appuntamenti per bambini

Il grande Natale comincia sul ghiaccio e finisce col falò 

DOMINA fuori tutto

Eventi per grandi e piccini sono previsti nelle settimane dedicate al Natale a Lendinara tra mostre, concerti, feste, premi e quest’anno per la prima volta la pista di pattinaggio sul ghiaccio e la festa di Capodanno. Una programmazione fitta di appuntamenti e avvenimenti messa a punto e coordinata dalla Pro Loco del presidente Claudio Martello 



LENDINARA (RO) - La città di Lendinara è pronta ad addobbarsi per le festività natalizie e quest’anno la fa in grande stile. E’ pronta ad arrivare in piazza Risorgimento dall’8 dicembre al 6 gennaio la pista di pattinaggio sul ghiaccio, una iniziativa della Pro loco in collaborazione con l’Asd roller club di Lendinara. L’inaugurazione è fissata per sabato 8 dicembre alle 10 con accesso libero promozionale per la giornata. La pista sarà aperta dal lunedì al venerdì: dalle ore 15 alle 19; prefestivi e festivi: mattino dalle ore 10 alle ore 12 ed il pomeriggio dalle ore 15 alle ore 20; il 25 dicembre e 1 gennaio chiusa al mattino ma aperta al pomeriggio ed il 31 dicembre la chiusura pomeridiana sarà anticipata alle ore 18. Costo 3 euro per un’ora, mentre 5 euro per due ore. 

Già dall’1 dicembre dalle ore 16 invece partirà la rassegna l’Arte del presepe a cura dell’associazione Gli amici del presepe a Palazzo Ponzetti in via Duca D’Aosta. Si tratta di una mostra in cui verranno esposti i presepi più originali e particolari di ogni forma e tipo che rimarranno visibili fino a domenica 3 febbraio. 

Durante le settimane non mancheranno poi il Natale creativo in via Varliero, la mostra di scultura di Natale Calesella in biblioteca comunale, la Chiarastella, fine di Natale e concerti. Il 7 dicembre alle 17.30 in biblioteca comunale ci sarà Sara Surico che presenta la fiaba di Natale per i bambini; alle 21 al santuario del Piastrello ci sarà il Vincenzo Ferrari Consort in concerto. L’8 dicembre grande festa che comincerà con la XV camminata dell’Immacolata, l’appuntamento è alle 8 presso il Cc Base; poi a partire dalle ore 16 in piazza San Marco con gli operatori del centro dove si terrà la presentazione della collezione natalizia presso la Fioreria L’Armonia, servizio fotografico a cura di Foto Lab, trucca bimbi, palloncini, zucchero filato, caccia al tesoro e buffet offerto dagli operatori economici di piazza san Marco con la partecipazione dell’associazione Bbc dei Bovari del Bernese, alle ore 17 l’infiorata in piazza Risorgimento e l’accensione dei sue alberi di fronte alla cittadella della Cultura, alle 17.30, e al Ballarin, alle 18, dove poi alle 21 il Piccolo coro di san Francesco di Lendinara presenterà un concerto natalizio di beneficenza a favore dei frati cappuccini di Lendinara e delle loro missioni in Angola, con la partecipazione straordinaria della scuola Teatro di Danza Corrente di Simonetta Rovere, presenta la serata Stefano Rizzi. 

Nei giorni successivi ancora mostre di scultura, premi letterari, e l’inaugurazione dell’Accademia della disabilità, mentre il 16 dicembre alle ore 17 il Presepio vivente a cura dell’amministrazione e Pro loco con la collaborazione dell’associazione Chiara. A partire dal 18 dicembre il teatro Ballarin ospita le recite natalizie delle scuole: X-mas? Oh yes! delle scuola Santa Sofia ed Immacolata alle 20.30; venerdì 21 dicembre ore 18 sul palco del teatro comunale salgono i bambini della scuola primaria Sauro di Ramodipalo; sabato 22 dicembre mattinata dedicate alla scuola primaria Baccari con doppio turno, sia alle 8.30 che alle 10.30; sempre il 22 dicembre arriva a teatro l’asilo nido comunale che presenterà il proprio saluto al Natale. 

Il 22 dicembre poi alle ore 21 il concerto di Natale nella basilica del Piastrello a cura del coro bandistico di Lendinara dove verranno raccolti fondi per il comune di Rocca Pietore di Belluno colpito dalla recente alluvione. 

La notte di Natale alle 24 davanti alla basilica del Piastrello sarà distribuita la cioccolata calda al termine della Messa. Domenica 30 dicembre la festa ritorna al teatro Ballarin con il II galà del Cabaret e Solidarietà, il cui ricavato sarà destinato all’associazione Uguali Diversamente.

Non mancherà un momento di festa anche il 31 dicembre alle ore 21.30 al palazzetto dello Sport con la cena e momenti di musica. Il 4 gennaio alle ore 21 l’estrazione del premio di Natale in biblioteca comunale, sabato 5 alle ore 20 arriva la Befana nelle frazioni di Valdentro, Treponti e Molinella, mentre il 6 alle ore 15 sarà a Barbuglio, alle ore 16 il concerto dell’Epifania in chiesa a San Biagio ed alle ore 17 la Befana a Rasa. 

Rimane in via di definizione la programmazione di domenica 23 dicembre.

28 novembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento