ISTRUZIONE ADRIA, CASTELMASSA, TRECENTA (ROVIGO) Due giornate dedicate agli appuntamenti del progetto "Fare rete per entrare” per gli alunni di quattro scuole della provincia con Domenico Geracitano sul cyberbullismo

Entrare in rete è una cosa seria, per la quale serve la testa 

Baccaglini VW locator

Le lezioni di contrasto al cyberbullismo con Domenico Geracitano ricominciano dall’istituto superiore Polo Tecnico di Adria con attività formative rivolte a studenti, insegnanti e le loro famiglie per un uso intelligente e consapevole delle nuove forme di comunicazione



ADRIA (RO) - Nuovi incontri nell’ambito del “Progetto fare rete per entrare in rete”, percorso formativo che negli ultimi due anni ha coinvolto oltre 2500 alunni e studenti della scuola primaria e secondaria di I e II grado, le loro famiglie e gli insegnanti, durante i quali si parlerà di come prevenire ed affrontare il cyberbullismo e di come utilizzare consapevolmente i social media.

Le attività formative sono condotte da Domenico Geracitano, poliziotto e scrittore (collaboratore tecnico capo della Polizia di Stato, in servizio presso la questura di Brescia) ed autore di diverse pubblicazioni con altri professionisti formati nel settore.

Calorosa accoglienza da parte dei quattro istituti coinvolti. Gli studenti del primo anno e gli insegnanti del liceo artistico Bruno Munari di Castelmassa, dell'Ipsaa Bellini di Trecenta, dell'Ipsia Enzo Bari di Badia Polesine e del polo tecnico di Adria, i loro insegnanti e le loro famiglie sono stati condotti da Geracitano nella riflessione ed educazione ad un uso intelligente e consapevole delle nuove forme di comunicazione che possono facilmente sfuggire di mano con conseguenze devastanti in taluni casi. 

Organizzato dal Rotary Badia-Lendinara-Alto Polesine, le attività formative sono condotte da Domenico Geracitano della questura di Brescia, poliziotto e scrittore che collabora con altri professionisti del settore sui temi trattati durante il percorso formativo che si svilupperà per l’intero anno scolastico. 

5 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Strenne in Piazza Natale 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento