VIABILITÀ ROVIGO Nuova segnaletica orizzontale e verticale in centro e nelle frazioni e cambio di viabilità e cambio del senso di marcia in via Silvestri, IV Novembre, piazzale Soccorso e via Verdi

Divieti di sosta, nuovi parcheggi e sensi unici. Vademecum per la città 

DOMINA fuori tutto

Tutte le modifiche alla viabilità in centro storico sono entrate in vigore ed in queste settimane sono attive due squadre di lavoro per il rifacimento della segnaletica orizzontale



ROVIGO - E’ partita ufficialmente la rivoluzione della viabilità nel comune di Rovigo dove inoltre verrà realizzata la nuova segnaletica orizzontale e verticale in città e nelle frazioni.

Il Comune interverrà, entro la fine di dicembre, sulle vie principali per dare una risposta alle esigenze e alle richieste della cittadinanza. In queste settimane sono attive due squadre di lavoro per il rifacimento della segnaletica orizzontale nelle seguenti vie: via Chiarugi, via Gallani, via Fermi, via Giotto, via Romana, via delle Industrie, via Canalbianco destro, via Baracca, via Domenico Angeli, via Ippolito Nievo, via Martiri Belfiore, viale Porta Adige, via della Pace.

Per quanto riguarda il cambio di viabilità ecco le nuove disposizione emerse dall’ordinanza: 

- via Dante Alighieri n. 2: Istituzione di due posti auto per i veicoli a servizio delle persone disabili sulla base di richieste pervenute; del divieto di sosta con rimozione lato est per consentire la circolazione in entrambi i sensi di marcia, perché la larghezza della strada non permette la contemporanea sosta e circolazione; istituzione della sosta regolamentata con disco orario di 60 minuti lato ovest, per consentire un ricambio nella sosta data la notevole presenza di attività commerciali e servizi nelle immediate vicinanze;

- via Balzan n. 2: istituzione di quattro posti auto con sosta regolamentata disco orario per 30 minuti per consentire un ricambio nella sosta, come da richieste pervenute per la presenza di attività commerciale altri servizi nelle immediate vicinanze;

via Balzan n. 1: istituzione di un posto per i veicoli a servizio delle persone disabili, come da richiesta pervenuta;

via Silvestri n.1: istituzione di un'area carico e scarico merci;

-via Silvestri n. 16: soppressione dell'area carico e scarico merci;

-via Martiri di Belfiore n. 100: istituzione di un attraversamento pedonale per l'assenza di attraversamenti nella zona e la presenza in loco di attività commerciali;

-via del Commercio n. 55: istituzione di un posteggio per il carico e scarico merci, per la presenza di numerose attività commerciali, servite da trasporto pesante e per l'assenza in loco di posteggi per il carico e scarico merci;

via Mameli n.22: istituzione di un posto auto per i veicoli a servizio delle persone disabili, come da richieste pervenute e l'assenza di tali aree nelle vicinanze;

-via Parenzo n.16: istituzione per ragioni di sicurezza del divieto di sosta fronte istituto scolastico, di un posto per carico e scarico merci a servizio dell'Istituto scolastico; 

via Parenzo dal carrabile del civico 16 a via Ramello e dal civico 3 a via Don Minzoni:istituzione del divieto di sosta, in quanto la larghezza della carreggiata non consente la sosta e la contemporanea circolazione dei veicoli;

-Largo Parenzo: istituzione per ragioni di sicurezza legate al deflusso degli studenti in caso di emergenza del divieto di sosta, vista anche la nota del Prefetto del 05.05.2016 e del settore LL.PP. Del 11.04.2017;

-via Baroni n. 2/b: istituzione zebrature ai lati del carrabile dell'Istituto “De Amicis” per consentire l'entrata ed uscita dallo stesso;

-via Vico: istituzione del divieto di sosta con rimozione su tutta la via in quanto la larghezza della strada non consente la contemporanea circolazione e sosta dei veicoli;

-via B. Marcello n.7: istituzione di un posto per veicoli a servizio delle persone disabili, come da richiesta pervenuta e l'assenza di tali aree nella via;

via Fraccon: istituzione del divieto di sosta su tutto il tratto in quanto la larghezza della strada non consente la contemporanea circolazione e sosta dei veicoli;

Piazzale D'Annunzio: istituzione del divieto di sosta con rimozione su piazzale D'Annunzio dal civico 16 alla fine del tratto chiuso, in quanto la larghezza della strada non consente la contemporanea circolazione e sosta dei veicoli e constestuale riorganizzazione della sosta sul resto del piazzale;

-via all'Ara: istituzione del divieto di sosta su tutta la via in quanto la larghezza della strada non consente la contemporanea circolazione e sosta dei veicoli;

via Montegrappa: istituzione del senso unico di marcia con direzione da via Rovereto a via Marmolada, in quanto la larghezza della strada non consente la contemporanea circolazione nei due sensi di marcia e la sosta dei veicoli;

via Montenero: istituzione del senso unico di marcia con direzione da via Marmolada a via Rovereto, in quanto la larghezza della strada non consente la contemporanea circolazione nei due sensi di marcia e la sosta dei veicoli;

 

Inoltre saranno effettuate le seguenti modifiche in: 

- via Silvestri: istituzione del senso unico di marcia, dall'intersezione con via Fuà Fusinato, con direzione di marcia verso Piazza Garibaldi fino alla intersezione con via IV Novembre;

via IV Novembre: inversione del senso di marcia con istituzione del senso unico di marcia, con direzione Piazzale Soccorso;

piazzale Soccorso: inversione del senso di marcia con istituzione del senso unico di marcia, con direzione via Verdi;

via Verdi: inversione del senso di marcia con istituzione del senso unico di marcia, con direzione via Mazzini;

via Viernheim posa dissuasori di velocità conformi al Regolamento del Codice della strada.

6 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Strenne in Piazza Natale 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento