CONCERTO LENDINARA (ROVIGO) Al santuario del Piastrello sabato 15 dicembre il coro Sass Maor di Primiero in onore del sacerdote che per anni fu alla guida dell’Associazioni Polesani nel mondo 

Musica per ricordare l’amico don Valentino Tonin

Baccaglini VW Service

Il coro che lui amava tanto sentire cantare offrirà un concerto in onore di don Valentino Tonin, mancato 4 anni fa. L’organizzazione è dell’associazione Polesani nel mondo, Fabrizio Pavan e Clara Grossi 


LENDINARA (RO) - Un concerto a Lendinara per ricordare don Valentino Tonin; un concerto per ricordare un sacerdote ma soprattutto un amico. Don Valentino Tonin, è stato per anni alla guida dell’Associazione Polesani nel Mondo ed ha dedicato tante energie per fare in modo che coloro che per motivi soprattutto economici, erano stati costretti ad abbandonare il Polesine mantenessero i legami con la loro terra, con i loro famigliari. Per ricordare don Valentino, si terrà sabato 15 dicembre alle 21 un concerto nel Santuario della Madonna del Pilastrello di Lendinara. 

L’iniziativa è stata presentata durante la rubrica Ponte Radio da Fabrizio Pavan che per tanti anni è stato al fianco di don Valentino con l’Associazione Polesani nel mondo, da Clara Grossi, giornalista del Resto del Carlino ed ex sindaco di Lendinara, da Matteo Faccioli e da Silvia Tagliapietra. A tenere il concerto, sarà il coro Sass Maor di Primiero, una località che ha subito ingenti danni a causa del mal tempo che si è abbattuto in Veneto ma che comunque ha voluto essere presente per questo appuntamento. “Il coro è nato 44 anni fa - ha detto Fabrizio - andremo ad accogliere il Natale ricordando don Valentino che ci ha lasciati ormai quattro anni fa, ha fatto tanto per il Polesine, è stata una persona straordinaria, disponibile, che merita di essere ricordata. Abbiamo scelto questo coro perché a don Valentino piaceva molto, ed ogni anno il 15 di agosto eravamo soliti organizzare una gita in compagnia per andare ad assistere alla loro esibizione e lui ne era innamorato e per questo abbiamo avuto l’idea di invitarli proprio a Lendinara che è il paese di origine di don Valentino. Questo sarà il primo di una serie di eventi culturali che organizzeremo in futuro soprattutto per i giovani”. Clara Grossi ha raccontato la sua esperienza nel gruppo Polesani nel mondo e le varie iniziative realizzate per mantenere i legami con i polesani che se ne erano andati dalla loro terra. Le associazioni che promuovono sono Il Comitato Amici di Don Valentino, l’Associazione Polesani nel mondo e l’associazione Liberamente insieme con il sostegno di numerosi sponsor locali. 

 

11 dicembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento