FOOTBALL AMERICANO TERZA DIVISIONE Definite le squadre che comporranno il girone degli Alligators Rovigo, giocheranno al campo 3 dello stadio Battaglini 

Che avversari, girone di ferro per gli alligatori

Baccaglini VW Service

Davvero un grande spettacolo quello che si vedrà sulle tribune del Campo 3 dello Stadio Battaglini di Rovigo, dove i giovani e comunque ancora inesperti alligatori dovranno dare davvero il massimo per affrontare un “menù” del genere, un primi i campioni in carica dei Ravens Imola

Ancora da definire con esattezza del date del calendario, comunque la stagione regolare si aprirà ufficialmente il weekend del 16-17 febbraio, mentre gli eventuali play-off saranno a giugno.


ROVIGO - Domenica pomeriggio si è tenuta a Roma la riunione precampionato delle squadre iscritte al Campionato Italiano di Football Americano della terza serie tricolore.  Nell’auditorium del Palazzo delle Federazioni del Coni si sono incontrati i rappresentanti delle 43 squadre di tutta Italia iscritte, tra cui anche gli Alligators Rovigo.

Tra le tante cose di cui si è parlato, è stato svelata anche la composizione dei gironi del campionato, che decretano chi gli alligatori polesani affronteranno in questa loro seconda stagione. E dopo tante ipotesi e dubbi, alla fine è stato annunciato un gruppo F nobile e storico che darà tantissimo da imparare ai biancoverdi, ma anche tante difficoltà agonistiche.

Si vedranno in azione a Rovigo i campioni in carica dei Ravens Imola, che a luglio 2018 hanno battuto gli Elephants Catania per conquistare il loro primo scudetto senior (avevano già conquistato in passato quello giovanile). I romagnoli avevano battuto nella finale della conference nord, in una partita punto a punto, gli Islanders Venezia e proprio la formazione della città dei canali sarà l’unica squadra confermata nel girone degli Alligators. Terza sfidante sarà il nome più storico di tutte, cioè i mitici Doves Bologna che nel 1985 si laurearono Campioni d’Italia nella massima serie del football tricolore, e che ora stanno lavorando sui giovani per tornare dove nome e storia li vorrebbero.

“Il girone di quest’anno richiede una ulteriore prova di coraggio e determinazione da parte nostra, perché si è alzato il tasso tecnico delle squadre, che rappresentano il meglio di quanto si possa avere in III Divisione” il commento del capo allenatore degli Alligators Marco Masotto. “Al secondo anno gli obiettivi erano e rimangono i play-off, anche se più complicati da raggiungere”.

 

 

 

13 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento