AMBIENTE ARQUA’ POLESINE (ROVIGO) Un cittadino segnala la situazione di degrado lungo il Canalbianco dove sono stati abbandonati diversi sacchi di rifiuti 

Canalbianco scambiato per una discarica 

Baccaglini VW Service

Si è offerto di posizionare i rifiuti sulla banchina lungo il Canalbianco ad Arquà Polesine in modo che qualcuno li raccolga un cittadino del paese non vedendoli raccolti da parte del Comune 



ARQUA’ POLESINE (RO) - Il Canalbianco ad Arquà Polesine usato come discarica. E’ la segnalazione che giunge da un cittadino del paese, indignato per come certe persone si comportano nei confronti della natura. 

Dalle foto scattate si notano diversi sacchi neri di rifiuti abbandonati in via Vecchia Adriatica, via Valmolin di Mezzo e via Valmolin Superiore. 

“Da informazioni assunte presso il genio civile di Rovigo (ente preposto alla vigilanza idraulica del fiume) questi rifiuti sono stati più volte segnalati all’amministrazione comunale arquatese senza alcun riscontro di raccolta. Questi sacchi erano stati scaricati sulla scarpata e domenica 12 gennaio il sottoscritto con il vicino di casa ha provveduto a posizionarli sulla banchina in modo che qualcuno li raccolga. Il frigo e altri rifiuti persistono ancora su banchina arginale, in quanto impossibilitati a rimuoverli”.

La domanda che si pone il cittadino è se il Comune non potrebbe interagire creando una sinergia con la cooperativa che occupa l’Ostello della Gioventù di Arquà Polesine per monitorare e raccogliere detti rifiuti. 

14 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento