RUGBY GIOVANILE La Cadetta del Rovigo accede alla fase successiva vincendo sul West Verona, sconfitta per l’Under 18 che ha dovuto fare i conti con un grave infortunio 

La Cadetta accede alla fase “Promozione”, U18 battuta a Treviso

Baccaglini VW Service

La Cadetta centra il terzo posto e il passaggio al turno successivo, quello che potrebbe consentire la promozione in Serie B, anche se il Villadose ha ipotizzato un reclamo (LEGGI ARTICOLO) che potrebbe cambiare la classifica del girone.

Coach Pedrazzi: “Abbiamo scongiurato la retrocessione e dimostrato grinta e capacità, nonostante i problemi in cui siamo incappati soprattutto nelle prime fasi del campionato”

Partita condizionata dall’infortunio occorso a Guido Quadri per l’Under 18 che era impegnata a Treviso. 


 

Rugby Treviso 27 – Under 18 Rugby Rovigo Delta 3

Un inizio partita traumatico quello che ieri ha caratterizzato la partita dell’Under 18 Rugby Rovigo Delta che ha giocato in trasferta contro il Treviso. Al 2° minuto del primo tempo infatti, Guido Quadri (LEGGI ARTICOLO), centro rodigino, è rimasto a terra in seguito ad un placcaggio, battendo violentemente la testa. Le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi ed il giovane è stato trasportato d’urgenza in ospedale a Treviso, dove per fortuna ha ripreso conoscenza ed ha trascorso bene la notte, rimarrà comunque in osservazione almeno per 24 ore. 

Il resto della partita è stato ovviamente condizionato da ciò che è accaduto, la testa ed il cuore dei giovani rossoblù non erano in campo e forse anche questo ha contribuito all’andamento dei successivi minuti di gara. Il Rovigo è stato quasi sempre in attacco ma senza avere la capacità di concretizzare e la difesa era decisamente sottotono, gli unici punti dei nostri sono stati segnati da Borin verso la fine del secondo tempo.  La partita si è conclusa 27 a 3 in favore dei padroni di casa.

Con questa giornata si conclude il girone di andata; domenica prossima si giocherà la prima delle 9 partite di ritorno in casa contro il Tarvisium.  

Rugby Rovigo U18: Bordin Nicholas, Guarnieri Lorenzo, Quadri Guido, Marzolla Alberto, Marin Zeno, Borin Luca, Visentin Andrea, Carretta Marco, Roncon Elia, Mutu Riccardo, Rubello Alberto, Visentin Giovanni, Magro Alberto, Tellarini Jacopo, Vanzan Alessandro.

A DISPOSIZIONE: Pierri Danny, Nalin Giovanni, Chinedozi Chukwuebuka Peter, Suman Michael, Lorenzetti Tommaso.  

Cadetta Rugby Rovigo Delta 40 – West Verona 10

Nel pomeriggio di domenica 13 gennaio si è giocata una partita importante per la formazione Cadetta del Rovigo che si è scontrata in casa contro il West Verona vincendo 40 a 10.

Grazie a questa ampia vittoria con un punto di bonus ed al risultato del Rugby Mantova che batte in casa il Rugby Villadose 36-29, i rossoblù parteciperanno al campionato per la promozione. 

Il primo tempo dei padroni di casa è stato perfetto e si è concluso con 21 a 0; il distacco poteva anche essere più marcato, se si fossero concretizzati maggiormente i minuti trascorsi nell'area avversaria.

Alla ripresa c’è stato un lieve ma ormai noto calo mentale che ha caratterizzato i primi 15 minuti, in cui gli avversari hanno sopraffatto i rodigini in mischia e segnato 2 mete. Una serie di cartellini gialli da entrambe le parti hanno funestato il secondo tempo, ma, nonostante questo, la Cadetta ha segnato altre 3 mete conquistando così un prezioso punto di bonus. La partita si è conclusa 40 a 10 per i rossoblù.

Il coach Roberto Pedrazzi ha festeggiato la vittoria con i suoi ragazzi che hanno giocato una buona partita e portato a casa il risultato richiesto: “Non sarà facile affrontare le squadre presenti nel prossimo girone, che vanta nomi come il Calvisano, non voglio farmi illusioni, ma oggi comunque siamo più tranquilli, abbiamo scongiurato la retrocessione e dimostrato grinta e capacità, nonostante i problemi in cui siamo incappati soprattutto nelle prime fasi del campionato”. 

Prossimo appuntamento per la Cadetta il 27 gennaio, la squadra avversaria è ancora da definire. 

Rugby Rovigo Cadetta: Ceglia Damiano, Mazzetto Giulio, Parolo Jhonny, Marra Leonardo, Farinatti Leonardo, Vegro Manuel, Davin Marco, Rizzatello Andrea, Martino Andrea, Vianello Leonardo, Bolognesi Alberto, Parolo Thomas, Vignato Giovanni, Politi Nicolò, Sagins Vladislavs.

A disposizione: Biondi Alberto, Costantini Francesco, Teneggi Edoardo, Costantini Nicolò, Nicoli Nico, Magagnini Diego.  

Rugby Serie C1
domenica, 13 gennaio 2019

Valsugana Rugby Padova - Rangers Rugby Vicenza 69-5
FEMI-CZ Rovigo  - West Verona Rugby Union 38-10     
Rugby Mantova - Fulvia Tour Rugby Villadose 76  36-29

Classifica
Valsugana Rugby Padova  49      
Rugby Mantova 33  
FEMI-CZ Rovigo 28 

Fulvia Tour Rugby Villadose  27     
West Verona Rugby Union  7     
Rangers Rugby Vicenza  6

 

Under 14 Rugby Valpolicella 34 - Under 14 Monti Rugby Rovigo Junior 17

Sabato l’Under 14 Monti ha perso 17 a 34 in trasferta contro il Valpolicella. Purtroppo questa prima fase si è rivelata ricca di insidie per i giovani rossoblù, che però hanno avuto modo di confrontarsi con squadre forti e di migliorare costantemente le loro prestazioni. Ciò che si nota infatti è un graduale ma costante miglioramento dei giovani atleti, che si può evincere anche da questa partita, in cui i rodigini hanno dimezzato il gap rispetto al risultato della partita di andata. 

La formazione Rossa, nonostante contasse solo 9 elementi, ha comunque disputato una partita non omologata, grazie ai tre ragazzi prestati dal Valpolicella, avendo avuto così modo di giocare e divertirsi. Mancano ancora due appuntamenti per concludere questa prima fase, il primo dei quali sarà sabato prossimo a Villorba.

Rugby Monti Junior Rovigo Under 18: Perini Giacomo, Bozzato Geremia, Zenato Leonardo, Brazzo Cristian, Mizzon Alesandro, Gheller Leonardo, Motta Mattia, Bolognini Nicola, Perini Francesco, Bekshiu Luca, Nalin Alessandro, Rondina Marco, Golaj Petru Iustin

A disposizione: Grano Riccardo, Dieghi Francesco Paolo

Formazione Rossa: Osti Francesco, Ravanelli Marco, Rubiero Luca Rossetto Luigi, Momoli Tommaso, Khoule Elhadj Moustapha, Rizzo Alessandro, Bozzo Alessandro, Romagnolo Nicholas.

 

 

14 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento