RUGBY UNDER 18 Domenica 13 gennaio la sfida cruciale del girone Elite tra Benetton Treviso e FemiCz Rovigo è stata sospesa per venti minuti. Beragliere ricoverato

Rossoblù in ospedale per un colpo alla testa

Baccaglini VW Service

Colpo alla testa, svenimento in campo e ricovero in Ospedale. Domenica da dimenticare per un giovane rossoblù che a Treviso ha ricevuto un colpo fortuito al capo. Potrebbe essere dimesso già lunedì 14 gennaio, esami diagnostici hanno scongiurato il peggio


 

TREVISO - Per fortuna gli esami strumentali hanno escluso complicazioni, ma sul campo della Ghiarda a Treviso si è temuto il peggio. Si stava giocando il match clou del girone Elite Under 18, in campo Benetton Treviso e la FemiCz Rovigo di Joe McDonnell, un colpo alla testa ha steso un giovane trequarti rossoblù. E’ rimasto a terra privo di coscienza per diverso tempo, la partita (poi terminata 27-3 per i trevigiani che rimangono in testa al girone) è stata sospesa per ben 20 minuti. 

Il ragazzo è stato trasportato in Ospedale, la tac ha dato esito negativo, ora per il protocollo “concussion” il ragazzo dovrà rimanere fermo per diverso tempo fino a quando non ci sarà il via libera dei medici. Potrebbe essere già dimesso lunedì 14 gennaio, per il suo ritorno in campo dovrà aspettare qualcosa di più.

 

 

14 gennaio 2019
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento